Sorrento 02:16 PM

Mosajco

Sant'Anna Institute | Department of Study Abroad

Sant'Anna Institute

"Langlete in Estfit": Sant'Anna in Helsinki

During the week from the 22nd to the 26th of April 2014, a group of representatives of faculty, staff and students of the Sant’Anna Institute (Foreign Languages Department) went on a study visit to Helsinki (Finland) within the project "Langlete in ESTFIT", funded by the EU program Grundtvig.

The project, also followed by the “Centro di Cultura e Storia Amalfitana (Italia)”, the training center in Kohila (Estonia), and the linguistic centre "Learnwell" in Helsinki (Finland) – aims at developing new methologies to be applied in the languages didactic field (especially english) through the exchange of "best practices" among Countries expressions of languages and cultures deeply different (Italy compared with Estonia and Finland).

Sant’Anna Institute encourages the (free) participation of its students of foreign languages to projects like this one, that allow an enriching confrontation between different and distant cultures, promoting the possibility of practicing the languages in an international contest, entering in contact with new methodologies and “living” the deepest meaning of the European idea.

***

Tra il 22 ed il 26 aprile prossimi una delegazione formata da docenti, membri dello staff e studenti del Sant'Anna Institute (Dip. di lingue straniere) si è recata in visita di studio ad Helsinki (Finlandia) nell'ambito del progetto "Langlete in ESTFIT", finanziato dal programma Grundtvig dell'Unione Europea.

Il progetto - a cui partecipano, oltre al Sant'Anna Institute, anche il Centro di Cultura e Storia Amalfitana (Italia), il centro di formazione di Kohila (Estonia), ed il centro linguistico "Learnwell" di Helsinki (Finlandia) - mira allo sviluppo di nuove metodologie applicabili nella didattica delle lingue (inglese in particolare) attraverso lo scambio di "best practices" tra Paesi espressione di lingue e culture profondamente diverse (Italia a confronto con Estonia e Finlandia).

Il Sant'Anna Institute facilita ed incoraggia la partecipazione (gratuita) dei suoi studenti di lingue straniere a progetti come questo, che permettono un arricchente confronto tra culture diverse e distanti, favorendo la possibilità di praticare le lingue in un contesto internazionale, entrare in contatto con nuove metodologie didattiche, e "vivere" il significato più profondo dell'idea europea.

Ecco il commento del nostro studente di inglese, Tommaso Di Palma, che ha partecipato con lo staff alla visita ed al convegno ad Helsinki:

"Dal 22 al 26 aprile 2014, essendo stato selezionato dal Sant’Anna Institute tra gli studenti dei corsi di inglese, ho potuto trascorrere 5 giorni nella meravigliosa Helsinki (Finlandia), nell’ambito del progetto europeo "Langlete in ESTFIT".
Grazie alla professionalità dell’Istituto e alla competenza dei suoi docenti, mi è stata concessa un’opportunità irripetibile, che non potevo rifiutare, relativa agli scambi interculturali, in questo caso tra Finlandia, Estonia e Italia (rappresentata dal Sant’Anna Institute e dal Centro di Storia e Cultura Amalfitana).

Devo ammettere che sono rimasto felicemente sorpreso, vivendo per alcuni giorni in un ambiente nordico che mi ha sempre affascinato. Ne ho notato la precisione sotto ogni aspetto:
• i mezzi pubblici interconnessi, puntuali e puliti;
• il clima, assolutamente meraviglioso (una sorpresa!)
• l'organizzazione ottima per quanto riguarda gli info-point, in quanto
tutti parlavano un inglese semplice e riuscivano a risolvere le difficoltà dei turisti spaesati;
• i molteplici luoghi, musei, chiese e parchi da poter visitare;
• le città all'avanguardia anche per la connettività, in quanto era
possibile accedere ovunque alla rete internet

Unica pecca, se cosi si può dire, è l’elevato costo della vita, ma presumo proporzionato agli stipendi percepiti.
Abbiamo anche potuto degustare prodotti culinari locali (la cucina è uno degli aspetti culturali che rientrano in questi progetti).

Nel corso delle cinque giornate "finlandesi", ho avuto modo di conoscere persone eccezionali tra cui gli altri membri del gruppo di Sorrento, la referente finlandese del progetto e i componenti della delegazione amalfitana, persone simpaticissime e dinamiche, che rivedremo molto presto. Ciò dimostra che quest'esperienza ha già prodotto i primi risultati, e spero proprio che si protrarrà anche oltre il progetto.

Saluto in particolare il coordinatore Marco Marino che con la sua professionalità ha organizzato e gestito il tutto in modo impeccabile, consentendomi di inserirmi facilmente in un contesto in cui in precedenza non conoscevo quasi nessuno.

Concludendo, posso solo ringraziare tutti, e il Sant'Anna in primis, per l’opportunità concessami. Grazie al loro stimolo ed esempio, ho deciso di proseguire gli studi di lingua inglese; spero che si possa organizzare nuovamente un viaggio del genere, in un altro Paese in cui l'inglese è così diffuso."

Tommaso Di Palma

Search
Categories

Subcategories

Keyword
Code
« Simple search

Weather

Monday

min: 56° max: 61°
Partly Cloudy